Come scegliere un pavimento in legno tra parquet grezzo o prefinito.

Non avendo una preferenza tra l’uno e l’altro la cosa migliore da valutare è l’uso che dovrete farne, dai vostri gusti estetici e da tanti altri piccoli dettagli che possono fare la differenza al momento della scelta d’acquisto.

Vediamo le differenze:

Prefinito: si tratta di tavole controbilanciate, con spessori di parte nobile variabile (quelli di maggior qualita’ ne devono avere almeno 4mm) sono già rifinite, trattate e le tavole sono pronte per essere posate in modo semplice e veloce.

apt-01-IMG_6144-HDR

Inoltre la posa del parquet prefinito prevede l’impiego della tecnica flottante, che consente il rivestimento anche di pavimenti preesistenti.

Invece il parquet grezzo solitamente nasce in listoncini o listoni in massello non è trattato, si possono scegliere diverse essenze,anche piu’ rustici si vedano parquet per case di montagna, ma anche classici e antichi.

apt-03-IMG_6168-HDR

A livello di prezzi, dipende sempre dall’essenza prescelta: un rovere o teak costerà più di un ciliegio in linea di massima; ma a parità di essenza legnosa scelta, i prefiniti costano qualcosa meno di solito.

Tuttavia, stando all’occhio si possono trovare convenienti offerte anche per pavimenti in legno grezzi, industriali ed anche pavimenti in legno di recupero che possono fare al caso vostro

Scarica il nostro catalogo

Chiedi una nostra consulenza gratuita

Compila tutti i campi del modulo, sarai ricontattato entro 1 giorno lavorativo da un nostro consulente specializzato.
  • Se ci dovessero essere problemi con l'e-mail preferiamo avere un alternativa per contattarti
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Vivi l’essenza del legno con un parquet tradizionale Menchinelli

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questa pagina con i tuoi amici