Il parquet è uno dei materiali edilizi carico di espressione ed emozione in grado di conferire, agli ambienti, una sensazione di calore e di naturalezza, senza contare che contribuisce all’isolamento termico ed acustico degli ambienti e può essere facilmente posato, su supporto continuo fisso o in maniera flottante.
Anche se la migliore raccomandazione è quella di rivolgersi ad una ditta esperta e professionale del settore, per i piu’ volenterosi abbiamo elaborato le poche e semplici regole che possono essere seguite per realizzare una posa fai-da-te di un parquet flottante ad incastro e senza l’utilizzo della colla.
Attrezzi e materiali per posa parquet.

Tra gli attrezzi strettamente necessari per la posa del parquet flottante, oltre a quelli indispensabili per la sicurezza personale quali le protezioni per gli occhi e le mani, ci sono: un martello di gomma, una squadra, un seghetto alternativo, un metro, una livella ed un taglierino o delle forbici.

Posa del parquet

Invece, tra i materiali a cui non si può rinunciare per queste operazioni, oltre ai listelli del parquet occorrono i distanziatori per le pareti ed il materassino che va posato sotto il parquet, nonché dello scotch possibilmente con uno strato di alluminio, comunemente detto nastro di alluminio.

I listelli di parquet flottante, detti anche tavole, hanno generalmente uno spessore dell’ordine di 15 mm, e dimensioni di una ventina di centimetri di larghezza per circa un metro di lunghezza, dimensioni nettamente superiori a quelle del normale parquet che viene generalmente incollato e ha uno spessore decisamente ridotto che arriva fino a 6/8 mm. La scelta delle dimensioni dei listelli è legata sia alla superficie da rivestire sia all’effetto estetico desiderato.

 

Prefinito rovere spazzolato

Bagno con pavimento continuo in gres porcellanato a mosaico e prefinito rovere spazzolato

La qualità e le caratteristiche tecniche degli attrezzi possono avere un notevole peso sul pregio del lavoro finale e per questo motivo la leggerezza e la maneggevolezza degli attrezzi sono caratteristiche importanti così come la disponibilità di alcuni optional.Tra questi ultimi, in caso di posa di parquet su un pavimento in una casa già abitata, la possibilità di avere un aspiratore da collegare al seghetto alternativo elimina la diffusione in ambiente di fastidiose polveri prodotte dalle lavorazioni.

È facile reperire in ferramenta un kit di posa per il parquet, in genere costituito da alcune piccole leve metalliche e dei tasselli. Le leve possono essere utilizzate per garantire la giusta adesione tra le tavole di parquet, battendole con il martello di gomma, mentre i tasselli possono essere utilizzati come distanziatori in corrispondenza delle porte o delle pareti.

 

Scarica il nostro catalogo

Chiedi una nostra consulenza gratuita

Compila tutti i campi del modulo, sarai ricontattato entro 1 giorno lavorativo da un nostro consulente specializzato.
  • Se ci dovessero essere problemi con l'e-mail preferiamo avere un alternativa per contattarti
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Vivi l’essenza del legno con un parquet tradizionale Menchinelli

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questa pagina con i tuoi amici