fbpx

Stai pianificando di posare il parquet nel salotto, nel corridoio, nel bagno o in tutta casa? È disponibile un’ampia scelta di finiture per parquet che varia per il tipo di legno e per l’effetto finale da tenere in considerazione.

La scelta più giusta è quella di optare per il parquet più appropriato in base alla specifica stanza della casa o in base all’arredamento generale che sceglierai. Segui la guida!

Per scegliere il parquet adatto ad ogni situazione è necessario prendere in considerazione diversi elementi. L’estetica è ovviamente importante, ma non è l’unico aspetto. Per fare la scelta giusta, devi considerare, prima di tutto, la stabilità del prodotto e le sue caratteristiche tecniche.

Quale è la finitura che conferisce maggior durezza al legno?

Per una stanza a passaggio intenso, come un corridoio, può essere conveniente scegliere una finitura più dura rispetto a una camera da letto o un bagno, dove il pavimento è calpestato molto meno frequentemente. Esistono diverse finiture principali per il legno:

Queste conferiscono al legno diversi effetti estetici e diverse durezze. La finitura con vernice, chiamata a poro chiuso, è più dura e garantisce maggior resistenza all’abrasione e alla permeabilità. Le finiture a olio e a cera, definite a poro aperto, valorizzano molto l’aspetto estetico del legno e risultano essere più delicate dal punto di vista della durezza.

Quale spessore del legno per il parquet?

Anche lo spessore del parquet (prefinito) è importante e determina la qualità e la durata del pavimento. Più sono spessi i listelli, più saranno duraturi nel tempo. Assicurati di scegliere un prefinito con uno strato di legno nobile sufficientemente spesso (idealmente non meno di 3 millimetri), 4mm sarebbe raccomandabile.

Salotto con parquet: Quale posare?

casa con parquet

La scelta del parquet da inserire in un salotto, una stanza molto vissuta nella vita di tutti i giorni, è fatta in base ai gusti decorativi e allo stile con il quale si desidera allestire l’ambiente. Massello o prefinito: sono entrambe opzioni possibili. Tutto dipende dai vostri gusti e dal vostro budget, perché nella sala dovrete coprire una stanza generalmente grande. Un parquet verniciato può essere più indicato dato il maggior calpestio dell’ambiente.

Sebbene il livello di utilizzo di questa stanza sia inferiore a quello di un corridoio, è comunque il luogo di ritrovo della famiglia e di eventuali ospiti.

tutte le tipologie di finitura sono comunque adatte e dipendono soprattutto dal vostro gusto e dai vostri desideri. Anche le finiture ad olio/cera sono testate e progettate per essere usate in ogni ambiente.

Parquet in cucina: alcuni consigli

La cucina è una stanza che può essere umida a causa della condensa (vapore di cottura, vapore dell’acqua del lavandino, ecc.). In relazione a questo aspetto è importante scegliere un legno adatto. Le considerazioni sono le stesse che possono essere fatte per un bagno, i legni esotici oliati sono particolarmente adatti per queste due stanze. Anche un parquet prefinito è indicato per questo tipo di ambiente.

Il parquet finito ad olio/cera può essere un’opzione valida ma è importante è una manutenzione regolare.

casa con parquet

Camera da letto con parquet: Quale scegliere?

La camera da letto è una stanza diversa rispetto alle altre zone della casa. Ci si trascorre molto meno tempo, generalmente a piedi nudi, e subisce un calpestio molto più basso. Il pavimento in legno finito ad olio/cera saprà valorizzare al meglio questi ambienti.

Che tipo di parquet posare in un corridoio o in un ingresso?

L’ingresso di una casa, o un corridoio, sono luoghi di passaggio costante.  Scegliere una finitura verniciata particolarmente solida e resistente all’usura può essere conveniente.

Poiché queste aree si sporcano facilmente, si raccomanda anche di scegliere un pavimento di facile manutenzione e pulizia. Per un parquet che resiste alla prova del tempo, la finitura è molto importante e non va trascurata. Le finiture oliate o cerate renderanno meno visibili le rigature del legno. Il parquet verniciato sarà più facile da mantenere (è sufficiente uno straccio umido e un po’ di detersivo) ma nel caso in cui ci sia un danno, la manutenzione deve essere effettuata da un professionista.

Come rivestire una scala in parquet?

Se vuoi mettere il parquet sulla tua scala interna puoi scegliere tra 2 possibili soluzioni: rivestirla con doghe in legno oppure coprirla interamente in parquet. Può essere sia tradizionale che prefinito.

Di solito si sceglie lo stesso parquet utilizzato per il pavimento per avere una maggiore continuità tra gli ambienti.

Quale stanza vuoi rivestire con il Parquet?

  • Se ci dovessero essere problemi con l'e-mail preferiamo avere un alternativa per contattarti
  • Titolare del trattamento dati è Menchinelli Legnami Srl, con sede in Via Copenaghen 40 Roma, nella persona del suo legale rappresentante pro tempore. I dati vengono trattati rispetto a quanto previsto dal regolamento UE n.679/2016 secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza con finalità legate ad attività promozionali. Il regolamento completo è disponibile a questa pagina Informativa Privacy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Pin It on Pinterest

Share This