fbpx
macchinario che esegue la lamatura del parquet

Il parquet è un pavimento naturale che con il suo calore e la sua unicità, dona agli ambienti e alle stanze un carattere unico e riconoscibile. È in grado di regalare un’atmosfera e accogliente e raffinata fin dal primo sguardo.

Il parquet è un pavimento resistente e duraturo nel tempo. Il legno, essendo un materiale vivo, può essere rinnovato attraverso una serie di interventi di manutenzione per riportarlo alla bellezza originale.

La lamatura del parquet rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria e si effettua per eliminare completamente graffi, macchie e qualsiasi altro segno di usura.

Nel  caso in cui i listelli del pavimento in legno siano gravemente danneggiati vi consigliamo di effettuare una vera propria sostituzione del parquet rovinato. 

Lamatura o levigatura del parquet: cos’è e come si effettua

La lamatura è un procedimento meccanico che consiste nella rimozione dello strato superficiale di finitura e nell’asportazione di una porzione dello strato di legno nobile. La lamatura permette di eliminare le imperfezioni e effettuare una vera e propria ristrutturazione del parquet.

Questo intervento è una vera propria arte: in passato era realizzato dai maestri ebanisti interamente a mano, con l’uso di utensili dotati di lame.  Attualmente la lamatura viene effettuata con apposite macchine levigatrici. È fondamentale che questo intervento di ripristino del parquet sia realizzato da professionisti. Sconsigliamo di procedere con la levigatura per rimuovere i piccoli segni del trascorrere del tempo poiché sono proprio questi che rendono il parquet unico e riconoscibile. È un’operazione consigliata invece quando il pavimento risulta molto rovinato o a seguito di danni causati da fattori esterni.

uomo esegue il ripristino di un pavimento in legno

Il processo di lamatura del pavimento in legno

L’operazione di lamatura del parquet si realizza in sei fasi.

1. Verifica della stabilità degli elementi che lo compongono. Qualora ci siano listelli sollevati dovranno essere riparati o sostituiti così da evitare che possano saltare al passaggio della levigatrice.

2. Scorticatura del legno. Questa è la prima lamatura con la quale si rimuove il primo strato di finitura. La fase della sgrossatura viene realizzata con levigatrici e nastri abrasivi con grana grossa.

3. Seconda lamatura o levigatura che viene eseguita con nastro abrasivo a grana media e un apparecchio apposito così da ottenere una superficie perfettamente liscia e uniforme.

4. Stuccatura per chiudere eventuali fughe e fessure che sono emerse dopo la levigatura e che sono il risultato dei movimenti naturali del legno.

5. Carteggiatura: da effettuarsi per rimuovere lo stucco in eccesso, utilizzando un abrasivo a grana finissima e agendo parallelamente alla direzione delle fibre del legno. Si ottiene la superficie finale pronta a ricevere lo strato di finitura.

6. Finitura: applicazione della finitura finale.

lamatura e lucidatura del parquet

Quando occorre levigare il parquet?

La lamatura, come abbiamo detto, è un intervento di manutenzione straordinaria e deve essere eseguita dopo un’attenta valutazione da parte di un professionista esperto. Solitamente, il primo intervento di lamatura non viene effettuato prima dei 15 anni dalla posa, per poi essere ripetuto a lunga distanza.

In un pavimento prefinito questi interventi di levigatura si possono fare al massimo 2-3 volte, data la ridotta quantità di legno nobile a disposizione.  

Quanto costa levigare e lamare il parquet?

Il costo per rinnovare un parquet con gli interventi di lamatura e levigatura è condizionato da molti fattori. Tra gli elementi che possono influire sul prezzo finale ci sono il grado di usura del pavimento in legno, la tipologia di legno con il quale è stato realizzato il pavimento e, soprattutto, la grandezza della superficie su cui dovrà essere eseguito l’intervento.

Generalmente il costo medio necessario per questo tipo di manutenzione si aggira tra i 18 e i 25 euro al metro quadrato. Invece i tempi della levigatura del parquet possono andare da alcune ore fino a diversi giorni, sempre in base alle dimensioni del rivestimento e alla complessità dell’intervento. Il nostro consiglio, data la complessità dell’intervento, è quello di rivolgervi sempre a professionisti ed evitare il fai da te che, oltre ad essere un pericolo per la vostra salute, può dimostrarsi controproducente anche per il vostro parquet.

Prendi un appuntamento

Oltre 50 anni di esperienza a tua disposizione. Vienici a trovare, non vediamo l’ora di aiutarti.

Pin It on Pinterest

Share This