fbpx

Caldo, vivo, avvolgente ed emozionante: il pavimento in legno

28 Mar 2019 | Consigli

Che sia un casale antico o un attico moderno, una casa classica o un loft in stile newyorkese il pavimento in legno è da sempre una scelta perfetta che, fatto salvo il gusto personale, presuppone una conoscenza di tante variabili tecniche che concorrono a soddisfare l’esigenza di qualsiasi condizione.

Prefinito o tradizionale? Teak Doussiè? Finitura satinata od opaca?

Tante sono le scelte da fare, una sola obbligatoria: farsi seguire e consigliare da professionisti esperti.

parquet prefinito strati

Pavimento in legno per interno: alcuni approfondimenti

Scegliere oggi tra un prefinito o un tradizionale non inficia assolutamente sulla qualità del prodotto.

Spessori minimi di 4mm di legno nobile per il prefinito oltre al supporto, a partire da 10 mm per il tradizionale.

La posa in opera è ciò che fa pendere l’ago della bilancia su una scelta piuttosto che sull’altra: più rapida la posatura del prefinito e i tempi in cui esso è calpestabile, più lunga la posatura e i relativi tempi di calpestio per il tradizionale.

Quest’ultima avviene con metodologie non sempre uguali (listelli affogati nel cemento con inchiodatura del parquet o collanti bicomponenti) ma che necessitano della stessa imprescindibile condizione: l’ottimale umidità del massetto sottostante.

Essa viene valutata dal posatore con apposita strumentazione che ne certifica il momento in cui i rischi di installare il legno su un supporto non ancora pronto sono azzerati; l’umidità, infatti, pregiudicherebbe l’intera posa con eventuali “movimenti” dati dalla natura viva del materiale.

Va ricordato inoltre che per ultimare i lavori a regola d’arte il pavimento tradizionale necessita di alcuni processi: la lamatura del legno e la successiva opera di rifinitura che fa assumere al legno l’aspetto estetico finale (vernice, cera, olio).

L’operazione della lamatura può essere effettuata più volte per far tornare il legno al suo aspetto originale, per il prefinito, avendo uno spessore inferiore, il consiglio è di replicare tale operazione una sola altra volta.

Il costo di posa è a questo punto evidente che incida decisamente sulla scelta in quanto la posa tradizionale ha necessità diverse rispetto all’installazione di un prefinito.

parquet prefinito strati

Effetti e posa del pavimento in legno

La varietà delle dimensioni delle tavole di parquet definisce sia un aspetto estetico della posatura ma anche tecnico in quanto la lunghezza può incidere sulla stabilità della posa stessa e nel caso del tradizionale necessita spesso di incastri maschio/femmina su tutti e 4 i lati.

Chiaramente ogni scelta è opportuna e consigliata in base alle esigenze estetiche e funzionali del cliente ma una condizione riteniamo che sia assolutamente non derogabile: la professionalità e l’esperienza del posatore che fa la differenza in ogni fase dell’installazione.

Le essenze vanno di pari passo con la soggettività e il gusto ma la nostra esperienza e professionalità può consigliare al meglio l’opzione migliore: alcuni legni duri possono avere una riuscita ottimale in abitazioni che hanno condizioni di umidità (case al mare) all’apparenza incompatibili col legno.

Essenze come Doussié e Teak sono, ad esempio, consigliabili in ambienti quali bagno e cucina dove umidità e acqua possono influire sulla durabilità ma è altresì importante in questi casi l’uso di collanti di altissima qualità e finiture che riducano al massimo la permeabilità del legno. Non ultima è l’esigenza di rispettare le norme Uni in materia in quanto definiscono il grado di durezza e stabilità di un’essenza rispetto ad un’altra decretandone l’utilizzo o meno in determinate condizioni.

Il legno è un materiale vivo, soggetto a variazioni, e l’aspetto pratico è fondamentale nella scelta; conoscere le abitudini e le aspettative del cliente nella scelta del tipo da adottare: un legno con effetto spazzolato riduce visivamente l’incidenza di un graffio, così come avere un animale in casa fa propendere per questa soluzione.

Pin It on Pinterest

Share This