fbpx
albero di faggio per la realizzazione di parquet

Parquet Faggio

Il parquet faggio naturale all’inizio è di colore bianco ma con il tempo l’essenza del faccio assume i toni di un legno rossastro. Il termine faggio deriva dal latino fagus che risale ad una radice indoeuropea, dalla quale deriva il termine italiano faggio di area toscana, bergamasca e romagnola. Utilizzato come parquet, ha notevoli doti di resistenza che lo rendono un pavimento tenace e duraturo quanto il forte rovere. 

Caratteristiche del Legno di Faggio 

Il faggio è la specie forestale più presente nei boschi italiani, sul nostro territorio ricopre un’area complessiva di oltre un milione di ettari. Il legno di faggio è omogeneo e pesante, è privo di elasticità ma allo stesso tempo molto resistente. Ottimo per i lavori di tornitura e mobileria. Il legno di faggio viene anche utilizzato per produrre strumenti musicali quali violini e pianoforti e grazie alla sua resistenza alla scheggiatura è ideale per produrre i calci degli stivali. Per le sue nervosità il legno di Faggio è sconsigliato in presenza di un riscaldamento a pavimento.

parquet faggio

Parquet Faggio 1° Scelta

Tavoletta in legno di faggio senza difetti, fibratura diritta, obliqua, piatta con presenza di piccoli nodi non superiori a 3 mm

Formati parquet tradizionale in faggio

  • Lamparquet: mm 250/400×50/60×10
  • Listoncino: mm 350/600×60/80×14
  • Listoncino M/F: mm 400/1200×80/90×14

Consigli per la posa in opera del parquet in faggio

Esempio di posta in opera del parquet a correre o tolda di nave

Posa a correre o tolda di nave parquet faggio

Pose del parquet a spina di pesce

Posa con fascia e bindello parquet in faggio

Esempio di posa parquet a spina di pesce

Pose a spina di pesce parquet in faggio

Esempio di posa del parquet a mosaico o a quadri

Posa a mosaico o a quadri parquet in faggio

Vivi l’essenza del legno con un parquet tradizionale Menchinelli

Pin It on Pinterest

Share This