fbpx
listelli per la messa in posa del parquet

Dopo aver scelto il tuo pavimento in parquet, è il momento di posarlo. Ma quale tecnica adottare?

Le principali modalità di posa in opera di un parquet sono tre: incollata, flottante e inchiodata. La tecnica utilizzata varia in base alla tipo di legno o essenza e alla condizione e natura del supporto sul quale verrà installato.

In questo articolo vediamo le diverse tipologie di posa del parquet e quali sono le indicazioni che dovresti seguire per una pavimentazione il legno stabile e durevole.

La preparazione del supporto per la messa in posa del parquet

Prima di qualsiasi installazione è fondamentale valutare attentamente le condizioni ambientali della stanza e del supporto sul quale sarà collocato il pavimento in legno. Per questi motivi è importante accertarsi che:

  • Il supporto sia pulito e abbia una perfetta planarità;
  • il livello di umidità dell’aria dell’ambiente sia intorno al 60%;
  • il massetto cementizio sia asciutto e i valori di umidità siano inferiori al 2%. Per fare questo si utilizza un apposito strumento chiamato igrometro;

Il fascino e la tradizione della posa inchiodata

messa in posa del parquet inchiodato

È una tipologia di installazione poco utilizzata, viene impiegata nei pavimenti in legno massello con uno spessore importante (es. 2 cm). I listelli dopo essere stati incastrati tra loro vengono fissati ad una struttura realizzata in tavolato o ad un’intelaiatura di travi trasversali (magatelli) mediante chiodi di una lunghezza variabile tra i 35 e 40 millimetri, disposti con un’angolazione di 45 gradi.

Il legno è un materiale vivo che può dilatarsi per effetto delle condizioni termiche per questo diventa fondamentale lasciare uno spazio di almeno 10 millimetri tra il legno e le pareti lungo tutto il perimetro dell’ambiente per consentire eventuali assestamenti degli elementi.

L’altra caratteristica del parquet inchiodato è il tipico effetto “cassa armonica” che genera il classico scricchiolo quando viene calpestato, che se da un lato rappresenta un elemento distintivo di questa pavimentazione dall’altro può risultare fastidioso e sgradevole.

Per quanto riguarda il prezzo, rispetto alle altre tecniche, questa risulta essere la più costosa per le numerose lavorazioni che richiede.

Come viene eseguita la tecnica ad incollaggio?

messa in posa del parquet incollato

La posa incollata è una delle tecniche maggiormente impiegata oggi, sia per i parquet masselli che prefiniti. Prevede la stesura sul sottofondo di uno strato di colla con una spatola a denti triangolari, mediante movimenti precisi a semicerchio cosi da distribuire uniformemente la colla ed evitare che si creino accumuli di materiali che potrebbero generare difetti nella messa in opera dei listelli.

L’incollaggio può essere eseguito sia su un pavimento esistente che su un massetto appositamente realizzato per il parquet. Questo metodo risulta senza dubbio la soluzione tecnica che ci sentiamo di consigliare in caso di riscaldamento a pavimento.

Per la buona riuscita dell’installazione il piano deve essere perfettamente livellato, pulito e privo di umidità.

La posa flottante del parquet

messa in posa del parquet flottante

Semplice e veloce da installare, il parquet flottante può essere montato sia sul pavimento esistente che sul massetto. Nella posa galleggiante i listelli sono semplicemente appoggiati al sottofondo. Il montaggio del pavimento in legno può essere fatto a secco, oppure applicando della colla nella maschiatura tra una tavola e l’altra per aumentarne la stabilità. 

La caratteristica principale di questa tipologia di posa è la presenza di un materassino di sottofondo tra i listelli di legno e il pavimento esistente o il massetto così da assicurare l’isolamento termico, l’insonorizzazione e aumentare la protezione dall’umidità.

La posa del parquet è una vera e propria arte che unisce la conoscenza del materiale ad abilità manuali senza le quali sarebbe impossibile ottenere un risultato professionale e un ambiente unico e straordinario, per questo motivo qualsiasi tipologia di posa sceglierai ciò che determinerà la bellezza del tuo parquet è la competenza del parchettista che la realizzerà.

Se stai cercando ulteriori consigli e informazioni, sentiti libero di metterti in contatto con il nostro team. Saremo lieti di aiutarti.

Contatto generico

Compila tutti i campi del modulo, sarai ricontattato entro 1 giorno lavorativo da un nostro consulente specializzato.
  • Hidden
  • Titolare del trattamento dati è Menchinelli Legnami Srl, con sede in Via Copenaghen 40 Roma, nella persona del suo legale rappresentante pro tempore. I dati vengono trattati rispetto a quanto previsto dal regolamento UE n.679/2016 secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza con finalità legate ad attività promozionali. Il regolamento completo è disponibile a questa pagina Informativa Privacy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Pin It on Pinterest

Share This